2021-05-30

Tornano i turisti in Veneto: il 70% sono stranieri

Venezia

Nonostante le difficoltà dovute alle incertezze della situazione pandemica, si certificano i primi timidi segnali di miglioramento nel settore turistico.
L’eliminazione della quarantena obbligatoria per i turisti europei e l’annuncio del superamento progressivo del coprifuoco hanno fatto ripartire la macchina delle prenotazioni al mare, in montagna e sul Lago di Garda.
I dati HBenchmark, citati nell'articolo pubblicato oggi dal Corriere della Sera, parlano chiaro: finalmente in una città simbolo come Venezia si torna a registrare un tasso di occupazione ai livelli dell'autunno del 2019. Complice di questo movimento verso la laguna sono gli eventi culturali inaugurati di recente, come la Biennale e Salone Nautico. Queste iniziative stanno riportando in città una grande fetta di turismo facendo registrare un tasso di occupazione del 59% per il mese di giugno.

Di seguito l'articolo completo

Vuoi provare HBenchmark?

Richiedi una demo